Alex Fontana pronto alla sfida finale Blancpain GT a Barcellona

28/09/2018

Ultima apparizione per la Jaguar, prima di andare in pensione avendo scritto la storia della serie endurance

Dopo l'esotica esperienza in Corea, nel CJ Superace Championship, Alex Fontana è pronto ad un altro weekend agonistico in Europa: domenica 30 settembre per il pilota ticinese è in programma a Barcellona la tappa finale nel calendario della Blancpain GT Series Endurance Cup, al volante della Jaguar XK del team Emil Frey Racing.

Fontana, in equipaggio con il canadese Mikael Grenier e con il Sudafricano Adrian Zaugg, è in lizza per la conquista del titolo nella classe Silver Cup, riservata alle giovani promesse delle competizioni Gran Turismo: al momento occupa il terzo posto in classifica generale con 78 punti, 17 in meno dei leader Al Faisal-Haupt-Piana.

La stagione 2018 è cominciata alla grande, con un clamoroso quinto posto assoluto a Monza, che ha subito premiato il fantastico lavoro compiuto sin dall'inverno con la compagine svizzera con la vittoria di classe. La sfortuna è stata decisiva a Silverstone, a causa di un dado ruota mal fissato che ha fatto sfumare la vittoria di categoria. Da applausi il podio ottenuto a Le Castellet, a dispetto di tutte le difficoltà, mentre la 24 Ore di Spa a luglio, la tappa più prestigiosa, si è conclusa con un significativo arrivo al traguardo e con la quarta posizione in Silver Cup.

La vettura di casa Emil Frey Jaguar Racing, nelle mani del trio Fontana-Grenier-Zaugg, ha già mostrato il suo enorme potenziale velocistico centrando tutte le pole-position nella propria classe. C'è quindi un po' di rammarico all'idea che questa sia l'ultima occasione per vedere in gara nella Blancpain GT Series la splendida Jaguar XK, la cui omologazione scadrà al termine di quest'anno. L'obiettivo è di onorarne la storia in pista con un risultato di valore.

Alex Fontana
"C'è un misto di nostalgia e di entusiasmo in avvicinamento a questa gara di Barcellona, che chiuderà il nostro percorso nella Blancpain GT Series Endurance Cup 2018. Da un lato mi dispiace che sia l'ultima gara per la nostra Jaguar, una bellissima vettura da cui quest'anno abbiamo saputo estrarre il massimo potenziale, arrivando a competere per risultati su cui pochi avrebbero scommesso. Dall'altra parte, sono pronto a dare il massimo per centrare un grande piazzamento nella classifica assoluta e per la Silver Cup, dove lotteremo per conquistare il podio insieme ai miei compagni Mikael e con Adrian. Di sicuro, non vedo l'ora di scendere in pista".

NUMEROVISITATORI

2874691